Galeria: città fantasma ad un passo da Roma

Sapevate che a pochi km da Roma c’è un’antica città fantasma? Ebbene sì, si tratta di Galeria, luogo misterioso e ricco di storia.

Noi siamo state lì Domenica scorsa ed è stata un’esperienza… irreale…

Galeria Antica, città fantasma

L’antica città di Galeria è oggi un’importante parco naturale che offre uno spettacolo mozzafiato fatto di rovine, varie specie di alberi e vegetazione in genere.

Questo luogo è noto soprattutto per l’alone di mistero che lo circonda. Perfino le sue origini sono poche chiare: c’è chi dice che sia stata fondata dai Galeri e chi, invece, la ritiene etrusca.

Dopo il dominio romano ha alternato periodi di prosperità a periodi di buio. Raggiunse il suo apice nel XIII secolo grazie alla famiglia Orsini. Il definitivo declino arrivò con la malaria nel XVII secolo, quando la città fu completamente abbandonata…

Ed eccola qui adesso. Un luogo dove il tempo sembra essersi fermato…

Evidenti le rovine del castello, la chiesa con il suo campanile, la piazza principale. La struttura che viene fuori è quella di una tipica città medievale.

L’essere stata abbandonata da circa due secoli ha fatto sì che si creasse un ambiente unico nel suo genere: lecci, ontani, salici, olmi, sono tantissimi gli alberi presenti. La natura sembra aver preso il sopravvento inglobando completamente quel che resta del passaggio dell’uomo su quelle terre.

Galeria antica e la leggenda del cavaliere fantasma

Come ogni luogo misterioso che si rispetti anche Galeria ha il suo fantasma che, a quanto pare, ogni inverno fa la sua comparsa. Sembra si tratti di un cavaliere che, con tanto di cavallo, va in cerca della sua dama a cui dedica serenate…

Noi per evitare abbiamo visitato Galeria in autunno, ma per i più temerari… L’inverno è vicino…

Possiamo dirvi che è stata una bellissima esperienza e che siamo rimaste incantate dalla bellezza del luogo, dalla magia dell’atmosfera e dal silenzio totale a pochi passi dalla civiltà… Da provare…

Accertatevi però che non piova, meglio andare con il meteo dalla vostra…

 

 

Please follow and like us:

Leave a Reply

Enjoy this blog? Please spread the word :)