All’amore non servono parole – Pagina 3

All’amore non servono parole, ma qualche gesto Sì, aiuta decisamente… Continua la conoscenza di Sabrina e Matteo…

Il giorno seguente…

Il giorno successivo Sabrina era tornata alla solita monotona vita: tra offerte di lavoro e concorsi, cercando di non cedere… Eppure era meno triste del solito ed il pensiero tornava spesso alla sera precedente…

Matteo tra palestra, aperitivo e lavoro, anche lui era tornato alla sua solita vita incasinata, ma era stranamente meno scontroso e più sorridente ed anche lui non riusciva a non pensare alla fatidica serata…

Sabrina fissava il display del suo cell, Matteo non scriveva e lei non aveva intenzione di fare il primo passo, anche se avrebbe voluto tanto.

E poi…

Ma ecco che qualche giorno dopo, quando ormai la ragazza stava perdendo le speranze…

Buongiorno Sabrina, impegnata? Volevo invitarti per un aperitivo… magari sta sera…

Visualizzò quasi subito, ma non voleva dargli troppe soddisfazioni così dopo aver temporeggiato un po’…

Sono sempre impegnata, ma non rifiuterei mai un invito per un aperitivo…

Crisi

Sabrina controllava l’orologio ogni 5 minuti ed era in crisi… Cosa mettere?

Matteo ingannava l’attesa in palestra, ma era visibilmente teso, anche se non capiva perché…

Finalmente le 19:00

Sono sotto casa tua…

Please follow and like us:

Leave a Reply

Enjoy this blog? Please spread the word :)